Magici esperimenti con la Coca Cola

La composizione della Coca Cola non è nota, almeno non completamente, infatti se conosciamo gli ingredienti essenziali, questa bevanda contiene sostanze chimiche che, seppur innocue se ingerite, a contatto con altre sostanze o alimenti, producono una reazione chimica spettacolare. Non si parla quindi di Magia ma di Chimica, anche se si possono far tranquillamente passare come trucchi magici, per impressionare o divertirsi in compagnia.

Il più scenografico è senza dubbio quando inseriamo mentine, o più propriamente le Mentos, all’interno della bottiglia, poiché avviene una specie di esplosione, quando vengono a contatto, spingendo un getto così alto da far paura, se non altro inizialmente. Quindi, se volete provare questo esperimento, è sicuramente conveniente farlo all’aria aperta, o in un’abitazione col soffitto molto ma molto alto!

L’eruzione tipica da geyser è dovuta alla gomma arabica e all’aspartame (infatti si fa con la Coca Cola Light o la Zero), e alla rugosità e alla densità delle Mentos, che reagiscono con l’anidride carbonica presente nella Coca Cola sotto forma di bollicine. Perciò in questo caso non c’è nulla sotto, nessuna particolare sostanza chimica dannosa e sconosciuta che provoca il fenomeno.

Un altro interessante esperimento è quello con il latte, che se versato nella Coca Cola mette in atto una reazione cosiddetta acida, per via delle proteine del latte, colorando di bianco la Coca Cola. Ovviamente non è da bere, perché sarebbe come mangiare uno yogurt andato a male.

Poi c’è la reazione col sale, o il bicarbonato, una combinazione che diventa una bomba per sturare lavandini, ma in genere col sale si creano tante fantastiche bollicine come una magia. Infine, c’è il famoso esperimento in cui la Coca Cola, fatta bollire, dà origine ad un composto nero e melmoso, sembrando petrolio, ma in realtà si evapora semplicemente l’acqua lasciando il posto allo sciroppo della bevanda: in pratica quello che beviamo è dello zucchero colorato di nero.

Video inserito il: 26 giugno 2017 (si trova alla fine della presente pagina)

Link Utili:

loading...
VIDEO MOMENTANEAMENTE NON DISPONIBILE PER COOKIE DISABILITATI
Per vedere i video devi consentire i Cookie cliccando su "Accetto" e in caso aggiornare la pagina

Lascia un commento

error: Il contenuto è protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per attivare le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie, al fine di poterti mostrare video, annunci, pulsanti social per la condivisione e darti così un'esperienza migliore di navigazione.
PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, La Bacheca di Kabyria utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Questi Cookie sono preventivamente bloccati di default, puoi scegliere tu stesso se abilitarli o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato, dando il permesso per l'utilizzo di Cookie non tecnici e dunque non strettamente necessari. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso l'apposito pulsante presente in alto nella sidebar del sito. Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi