Leoni al circo, si ribellano ed aggrediscono i domatori ★ Diretta di uno spettacolo in Ucraina

Ovviamente non è una cosa che si augura, però, non si può far a meno di dire: “Te la sei cercata.”

In uno spettacolo a Lviv, in Ucraina, dove i leoni sono considerati una delle maggiori attrazioni, i domatori sono stati attaccati da un leone e, una volta partito il parapiglia, anche gli altri leoni si sono aggregati, evidentemente non ce la facevano più ed avevano ragione! Questi pagliacci con le catene e le fruste sarebbero da frustare a loro volta! Così imparerebbero cosa significa…

I leoni, come tutti gli animali selvatici, non possono e non devono essere sottoposti ad una simile umiliazione, schiavizzati e maltrattati in questa specie di fenomeni da baraccone, è già una barbarie rinchiuderli in gabbie striminzite negli zoo, privandoli del loro habitat e soprattutto della loro libertà. È anche un pessimo insegnamento per i nostri figli, che crescono con l’idea che questa sia una cosa naturale, normale, e peggio ancora divertente.

I circhi devono tornare ad essere quello che erano una volta, quello per cui sono nati, dove erano le abilità umane ad essere l’attrazione, ottenute con lavoro, costanza e sacrificio su se stessi, senza prendere queste disumane e misere scorciatoie per fare più ingressi, usare gli animali per guadagnare facile denaro… è inconcepibile! Chiudete i circhi con gli animali… chiudete gli zoo!

Video inserito il: 6 febbraio 2017 (si trova alla fine della presente pagina)

Link Utili:

loading...
2561
02:31
100%
Voti: 1

Lascia un commento

error: Il contenuto è protetto da Copyright

NUOVA NORMATIVA GDPR - Per mantenere le complete funzionalità del nostro sito devi accettare l'uso dei Cookie. In questo modo, potremo darti un'esperienza migliore di navigazione. PRIMA DI ACCETTARE LEGGI DETTAGLI

Oltre ai Cookie tecnici necessari per un regolare funzionamento del sito, La Bacheca di Kabyria utilizza Cookie aggiuntivi per personalizzare la navigazione dell'Utente, in merito alla gestione delle statistiche, del traffico, dei social media, dei video e degli annunci promozionali. Puoi scegliere tu stesso se accettare o meno, dando il tuo esplicito consenso. In alcun modo i dati inseriti (ad es. e-mail per iscrizione al blog o nella sezione commenti) verranno usati per diverse finalità né condivisi con terze parti: il nostro interesse è la sicurezza della tua privacy. Accetti l'uso dei Cookie e i termini e le condizioni della nostra PRIVACY POLICY? Cliccando su "Accetto" dichiari di aver letto e accettato. La durata di accettazione dei Cookie è di 3 mesi, con la possibilità di revocarla in qualsiasi momento attraverso l'apposito pulsante presente in basso nel footer del sito (alla fine della pagina). Se non accetti, potrai comunque continuare con la navigazione ma la visualizzazione delle pagine sarà limitata. In ottemperanza e conformità al Regolamento UE n. 2016/679 (GDPR).

Chiudi