La rivincita della donna più brutta del mondo: ora è il simbolo della lotta al Cyberbullismo

Eletta a sua insaputa, la donna più brutta del mondo, Lizzie Velasquez rimase traumatizzata da questa “etichetta”, a tal punto che iniziò per lei un profondo periodo di depressione, in quanto la sua condizione fisica è puramente il risultato di una patologia che non le concede di prendere peso, che per giunta le ha procurato la cecità all’occhio destro.

Grande forza d’animo, si è però ripresa, e ha dato il suo smacco a tutta quella gente insensibile e ignorante che l’ha offesa e denigrata, chiamandola “mostro”.

Video inserito il: 7 marzo 2017 (si trova alla fine della presente pagina)

Link Utili:

loading...
2983
01:20
100%
Voti: 1

Lascia un commento

error: Il contenuto è protetto da Copyright