Il Pareo Magico, infiniti modi per farne un abito chic ♥ VIDEOTUTORIAL

Il pareo è un indumento che ci ha risolto la vita, per le nostre estati e villeggiature al mare, perché è comodo, pratico, e veloce da indossare, da utilizzare senza altri ulteriori indumenti. Inoltre è molto leggero e non aderisce al corpo, perciò anche quando abbiamo il costume bagnato non infastidisce e lascia passare sufficiente aria affinché asciughi in fretta.

Col tempo, è diventato un vero capo d’abbigliamento, perché da semplice “pezzo di stoffa”, è stato man mano decorato e reso più sofisticato, per le più esigenti che vogliono essere sempre in ordine e belle, anche nel momento in cui si recano in spiaggia. Quindi, se avete un bel pareo che esibite con orgoglio, sappiate che potete utilizzarlo anche di sera, senza nessuna modifica o aggiunta, ma semplicemente cambiando modo di indossarlo.

Se però sotto il pareo indossate solo abbigliamento intimo, le varie modalità di indossarlo si riducono, e inoltre sarà veramente poco chic, e quindi ottenendo l’effetto contrario, se sedendovi o muovendovi in un certo modo si vedranno determinati lembi di pelle. E ciò può risultare poco elegante, per non dire volgare a volte, soprattutto se partecipate ad una serata speciale. Anche se il pareo è troppo corto, si limitano le modalità di indossarlo e l’eleganza non sarà elemento determinante.

L’ideale è di indossare un abito aderente nero, senza spalline e corto fin sopra al ginocchio, ma non dev’essere necessariamente nero, dipende dalla fantasia del vostro pareo. Come sappiamo il nero si abbina su tutto, ma se ad esempio il vostro pareo è dorato con fantasie luminose, anche il bianco si potrà perfettamente sposare con la mise.

Video inserito il: 15 maggio 2017 (si trova alla fine della presente pagina)

Link Utili:

loading...
1528
10:38
Voti: 0

Lascia un commento

error: Il contenuto è protetto da Copyright