Girasole rustico con ricotta e spinaci ♥ VIDEORICETTA

Invitante come il sole, l’aspetto è sicuramente l’arma vincente di questo delizioso rustico che abbellirà un vostro buffet, una cena con amici o un’occasione particolare, come il compleanno di un vostro bimbo. Così, i suoi amichetti potranno mangiare qualcosa di salutare e di ben gradito, grazie al mito degli spinaci che danno forza e vigore, come ribadiva sempre Braccio di Ferro, un cartone animato con cui siamo cresciuti e che è diventato storia, entrando nella cultura popolare per via di questi mitici spinaci.

La ricetta è veramente semplice perché si utilizzerà la pasta sfoglia già pronta (2 rotoli tondi), quindi niente impasti e farina che impiastricciano tutta casa. Per il ripieno invece abbiamo bisogno di 300 grammi di spinaci, 200 grammi di ricotta, pecorino e parmigiano a piacimento, pane grattugiato, origano, sale e 2 uova.

Il ripieno va fatto impastando spinaci e ricotta con un uovo, aggiungendo man mano il pan grattato per asciugare il ripieno, facendo in modo che non sia troppo liquido, e in seguito si aggiungono gli altri ingredienti.

Dopo aver preparato il ripieno, si stende la pasta sfoglia su una teglia ricoperta con carta forno, e si distribuisce il ripieno, facendo un cerchio al centro, e poi un cerchio più largo in prossimità dei bordi, tenendoci staccati dai bordi stessi e dal cerchio al centro. Fatto ciò, adagiamo sopra il secondo rotolo di pasta sfoglia e con una ciotolina tonda facciamo lo stampo centrale del fiore, tagliamo a fette su tutta la circonferenza e spennelliamo con l’uovo sbattuto.

Infine, per dare la forma del petalo rigiriamo la pasta da un lato, per ogni fetta tagliata. Il girasole così ottenuto, sarà da infornare a 200 gradi per circa 20 minuti, ma regolatevi voi in base alla doratura, dato che ogni forno è diverso dall’altro.

Video inserito il: 13 maggio 2017 (si trova alla fine della presente pagina)

Link Utili:

loading...
836
07:19
Voti: 0

Lascia un commento

error: Il contenuto è protetto da Copyright