Come riconoscere una banconota falsa con un batuffolo di cotone

In commercio si trovano apparecchiature in tutte le salse, per riconoscere una banconota falsa, ed anche i falsari si sono adeguati. In effetti, sono diventati dei veri artisti, diciamo professionisti, perché ormai non perdono più tempo ad usare strumentazioni complesse, carta, stampanti, filigrane o quant’altro per riprodurre alla perfezione una banconota, ma utilizzano un semplice metodo molto più veloce e per certi versi più sicuro, in quanto mantengono la consistenza, forma e materiale della banconota stessa, modificando semplicemente la cifra, anche in lettere, sulla banconota, con una specie di inchiostro magico, giacché al contatto rimane perfettamente integro, mentre se si strofina a lungo sulla cifra con del cotone idrofilo, ecco la magia!

Certo è che, qui in Europa, siamo più fortunati in merito, giacché ogni taglio ha una sua specifica banconota, di un suo preciso colore, ma per gli Stati Uniti, ad esempio, la cosa è un po’ più problematica, perché i tagli sono uguali, cambia solo l’importo della banconota. Quindi, se doveste maneggiare qualche dollaro, ora sapete come fare per non incappare in guai similari, e stare tranquilli che nessuno vi ha raggirati, spacciando una banconota per un’altra, di valore molto superiore. Il che, non è affatto simpatico da scoprire!

Video inserito il: 13 settembre 2015 (si trova alla fine della presente pagina)

Link Utili:

loading...
417
01:09
Voti: 0

Lascia un commento

error: Il contenuto è protetto da Copyright