Cappuccetto Rosso (fiaba sonora) ★ Voce di Nonno Carlo

La prima versione di Cappuccetto Rosso è quella in francese di Charles Perrault, ed è intitolata “Le Petit Chaperon Rouge”. Infatti questa storia, a sfondo morale, si diffuse oralmente in Francia come insegnamento, prima di essere trascritta dall’autore.

In seguito, fu riscritta dai Fratelli Grimm, ma il finale è molto più morbido, ovvero ha un lieto fine, al contrario della versione di Perrault. Quest’ultimo, infatti, descrive Cappuccetto Rosso come “una ragazza attraente e di buona famiglia” che incontra la triste sorte di essere mangiata dal lupo insieme alla sua nonna, una sorte voluta e se vogliamo cercata, in quanto la fanciulla è stata molto poco coscienziosa, a fidarsi del lupo, mentre i Fratelli Grimm le salvano attraverso la fortunata venuta di un cacciatore che ha inseguito il lupo per prenderne le pelli.

Nella morale, Perrault esplicitamente afferma che i lupi peggiori e dunque più pericolosi, non sono quelli aggressivi che si manifestano intenzionati a divorare le giovinette, bensì sono quelli dai modi cortesi e miti, anche servizievoli, che seguono le giovani donzelle fino alle loro dimore, per approfittare di un bottino più ricco.

Bisogna quindi sempre diffidare dagli sconosciuti, soprattutto quelli dalla parvenza encomiabile e ben troppo perfetta. Nel filmato la fiaba viene raccontata da Nonno Carlo, con immagini della versione classica.

Video inserito il: 5 febbraio 2017 (si trova alla fine della presente pagina)

Link Utili:

loading...
630
12:07
Voti: 0

Lascia un commento

error: Il contenuto è protetto da Copyright